Sogni il Messico? Fai come Luca - II parte
domenica 13 ottobre 2013


Nel post precedente parlavo di dignità messicana, vi racconto perciò un fatto che mi ha colpito molto.

Ogni mattina andavamo a prendere i bambini con lo scuolabus. Notavo una mamma che arrivava in autobus con i suoi quattro figli, tre dei quali sarebbero saliti sul pulmino con noi mentre, l'altro, in fasce, rimaneva in braccio alla madre.

La donna portava sempre gli stessi vestiti. Deducevo che non avesse abbastanza soldi per possedere un'auto, che non poteva lasciare il bambino più piccolo a casa con qualcuno e che, probabilmente, vivesse sola.

Ho anche pensato che fosse una gioia, per lei, poter accompagnare i suoi figli al pulmino che li avrebbe condotti a trascorrere una bella giornata con i loro amici, giocando e divertendosi.

Sogni il Messico? Fai come Luca!
domenica 6 ottobre 2013


Non so bene cosa mi aspettasse quando sono partito per il Messico, sicuramente ero emozionato all'idea di questa nuova avventura che stavo per vivere, ma non avevo idea di cosa avrei trovato e, soprattutto, come io stesso mi sarei adattato.
Beh, posso dire che è stata una delle esperienze più belle ed intense che abbia mai vissuto..

Mi chiamo Luca, ho 29 anni, sono di Milano e, nella vita, sono istruttore di fitness e terapista manuale ovvero lavoro come Personal Trainer e Osteopata.
Un giorno "cazzeggiavo" sul web e, quest'attività così comune e frivola, nel mio caso specifico, ha rappresentato una svolta per il mio futuro.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...