Decalogo del perfetto maschilista messicano
sabato 15 giugno 2013


Preparatevi a leggere qualcosa di politicamente scorretto, piuttosto triste, e speriamo riceva la vostra unanime condanna. In Messico, però, queste cose succedono...










  1. Parla o rivela i tuoi sentimenti solo da ubriaco; diversamente ti potrebbero scambiare per un pappamolla o per un invertito.
  2. Incoraggia i tuoi figli maschi a bere ad ogni evento sociale o famigliare e sentiti fiero di loro quando lo fanno senza bisogno di incoraggiamenti.
  3. Offri un'istruzione solo ai tuoi figli maschi che saranno un giorno responsabili di una famiglia; alle figlie femmine dà l'ordine di portare il pranzo caldo a scuola ai fratelli. Non importa che non sappiano né leggere né scrivere; per allattare non servono abilità intellettuali.
  4. Ostacola e boicotta i progetti professionali o di miglioramento personale di tua moglie. Ripetile in continuazione: “I tuoi figli hanno bisogno della madre.”
  5. Impedisci a tua moglie di avere una qualsiasi vita sociale fuori dalla famiglia. Fai in modo che frequenti invece la suocera e vecchie zie conservatrici.
  6. Pretendi il tuo pranzo o la tua cena calda all'orario che ti aggrada. Se la moglie se ne esce che ha lavorato dodici ore in fabbrica, e poi si è dedicata ai figli, mettila subito al suo posto ma con dolcezza; deve solo imparare ad organizzarsi.
  7. Sii pure violento in casa ma non dimenticare la Santa Messa domenicale.
  8. Quando sei al volante nel traffico, con le donne, nessuna cortesia è ammessa.
  9. Nell'ambiente di lavoro considera solo le idee dei tuoi colleghi maschi; lascia le donne alle loro isterie ormonali.
  10. Ricorda sempre il vecchio adagio che ti ha insegnato il nonno: “La mujer tiene que estar como la escopeta; cargada y en el rincón”. La donna deve essere come uno schioppo; carico (incinta) e nell'angolo.

1 commenti:

Che ne pensi?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...