Mangiare Tacos in Messico
domenica 24 febbraio 2013

Uno dei problemi dell'europeo in terra messicana è il cibo; è delizioso, invitante ma prima della partenza ci hanno fatto una testa così riguardo alla tragedia intestinale che si scatenerebbe se ingerissimo (orrore!) cibo locale. Non fidarti del ghiaccio, non fidarti delle bibite in caraffa, non fidarti di mangiare qualche specialità.
Io invece vi raccomando, durante la vostra permanenza in Messico, di andarvi a mangiare qualche buon taco. Sono deliziosi e ci sentirete dentro tutto questo grande Paese.


In questo post vi racconterò proprio qualche verità sui tacos.



1) Un buon posto di tacos lo riconosci perché c'è gente, il taquero ha i baffi ed è un po' sovrappeso, si sente sfrigolare la carne sulle piastre e le sue mani si muovono abili come quelle di un pianista.


2) Il locale dei tacos è quasi sempre spartano. Se non è propriamente un marciapiedi, probabilmente si tratta di un garage riadattato con tavoli e sedie di plastica. Difficilmente c'è il bagno ma, se dovete lavarvi le mani, cercate l'apposito secchio provvisto di rubinetto.


3) L'invitante chile verde che ti servono con i tacos non è un peperone grigliato bensì un autentico peperoncino messicano. Occhio a fare i gradassi e mangiarlo a grandi bocconi; potreste essere costretti a balzare in piedi e cacciare un urlo.


4) Mangiare tacos con le mani non è maleducazione, i tacos si mangiano con le mani. Poi ci sono i tovagliolini per pulirsi.


5) Quando vedi un messicano che piange mentre mangia sappi che è per la grande quantità di peperoncino che sta ingerendo. Sta soffrendo moltissimo ma, allo stesso tempo, gode. Non saprei spiegarti perché, è così e va rispettato. Se non vuoi fare la stessa fine però, occhio a quello che ordini.


6) Se hai esagerato con il peperoncino e la tua bocca è in fiamme è inutile spegnerla a forza di Coca Cola o acqua di frutta. Meglio spargere un pizzico di sale sulla lingua. (Anche la saliera è sempre presente sulla tavola).


7) Anche i messicani ogni tanto si ammalano per aver mangiato qualcosa di sbagliato, ma fa parte del gioco e non se la prendono. E' un po' come quando un ubriacone nostrano viene fermato dai carabinieri; sa che un giorno sarebbe successo e soffiare in quel maledetto palloncino non lo preoccupa più di tanto.


8) Per qualche fenomeno paranormale, se un messicano mangia tacos ingrassa mentre gli europei generalmente non aumentano di un etto.


9) Al momento di pagare ti coglierà un pensiero: «Davvero si può mangiare così tanto e spendere così poco?»


10) Goditi i tuoi tacos messicani perché ti renderai conto che impossibile riprodurli fedelmente in Italia.

12 commenti:

  1. Riconosco che il punto 10 è tristemente vero, ed è anzi ancora più triste mangiare quegli psudotacos che propinano i nostri ristoranti "messicani".Farei carte false per delle gringas :-(

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Oltre a confermare TUTTO personalmente, mai parole furono più giuste!! :-)
    PS: l'altro giorno ho provato a cucinare le "quesadillas" hehe....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm! Io in Italia provavo a farmi le "quesadillas" con piadine, formaggio gouda e peperoncino verde sotto aceto che vendevano al Lildl durante la "settimana messicana"... Ci assomigliavano abbastanza... :-)

      Elimina
    2. Hehe immagino... Io ho trovato le tortillas de mais finalmente... certamente non "hechas en México" ma farò finta che lo siano... hehe

      Elimina
  4. "Al momento di pagare ti coglierà un pensiero: «Davvero si può mangiare così tanto e spendere così poco?»"

    Pensa che a Guadalajara c'è un posto dove mangi e nessuno tiene conto ti quel che prendi; tutto quel che devi fare è dire quanto hai consumato e il cassiere calcola il conto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dov'è questo bel posto! Se vado a Guadalajara mi piacerebbe visitarlo! :-)

      Elimina
  5. Sta in Zapopan, angolo Cubilete/Tepeyac.

    A parte il modo di pagare è veramente molto, molto buono.

    RispondiElimina
  6. Le parole giuste per discrevere i tacos, ho immaginato tutto mentre leggevo il tuo scritto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, sono molto contento!!! :-)

      Elimina
  7. Spiegare perchè più si piange più si mette peperoncino è come spiegare perchè si beve la cocacola tutta d'un fiato quando esce dal frigo (già sai che lo stomaco ti si gonfierà e che ti farà male per un'ora tant'è ghiacciata...).
    Ad occhio e croce penso che sia una forma di masochismo culinario da cui solo chi "non sa vivere" tenta di sottrarsi; come quando vai a letto la sera e sei stanchissimo ma contento e ti addormenti immediatamente di gusto!

    RispondiElimina

Che ne pensi?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...