Pan dulce messicano
venerdì 6 aprile 2012


In Italia il pane è il classico accompagnamento di ogni pasto e, imbottito di salumi, è comunemente utilizzato per gli spuntini. In Italia tutto il pane si compra in panificio o nella sezione “panificio dei supermercati”. 

In Messico il discorso pane è un po' diverso.

La pagnotta tipo ciabatta, come la conosciamo noi, qui si chiama bolillo (si legge boliglio) ed è usata quasi esclusivamente per farsi panini imbottiti: le famose tortas.

Esiste poi un'altra tipologia di pane conosciuta come pan dulce, il pane dolce, che, per noi italiani, risulta un ibrido fra una pagnotta e un pasticcino o un biscotto (dipendendo dal tipo di pan dulce).

Il pan dulce si compra nelle panaderias, che aprono generalmente dalle sette di mattina alle dieci di notte con orario continuato. All'interno delle panaderias il pan dulce è disposto su vassoi i quali, a loro volta, sono deposti su scaffalature di legno.

All'entrata bisogna munirsi di un grande vassoio di latta e di un paio di pinze, poi si è liberi di girare fra gli scaffali per scegliere il proprio pane preferito.

Il pane si aggira intorno ai tre pesos il pezzo.

Ad Aguascalientes, una delle classiche cene invernali è costituita da pan dulce con cioccolata calda.

La cioccolata calda messicana è molto diversa da quella italiana. I messicani che hanno provato la nostra cioccolata l'hanno giudicata più o meno con queste parole: “Ehi, questo è un budino non una cioccolata calda.”

La cioccolata qui la vendono in un preparato che assomiglia ad un dado di forma circolare. Bisogna bagnare il preparato nel latte tiepido perché si ammorbidisca quindi si mettere il tutto nel frullatore. La cioccolata che si ottiene, liquida e spumosa, si scalda sul fornello fino alla temperatura desiderata e accompagna il pan dulce.

Una cena del genere, calda e sostanziosa, è l'ideale per le fredde notti nel semideserto messicano e ha un costo complessivo non superiore all'euro.

0 commenti:

Posta un commento

Che ne pensi?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...