10 piccole cose che ti fanno incazzare in Messico
domenica 29 gennaio 2012

Premesso che amo il Messico e la sua gente ci sono piccole cose, nella vita di tutti i giorni che mi fanno girare le scatole. Vediamole:


1) Quando il vicino del piano di sotto mette su cumbia a tutto volume di sabato mattina.

2)Quando le massaie lavano il marciapiede con acqua e sapone. Non serve a nulla a parte renderlo più scivoloso e sprecare acqua.



3)Quando sale sull'autobus un cantante stonato che poi insiste per avere la mancia.

4)Quando finisce l'acqua calda a metà della doccia.

5)Quando fanno Messa con gli altoparlanti a tutto volume posti all'esterno dell'edificio. (Non mi avrete mai!)

6)Quando i negozi di prodotti di dubbia qualità assumono uno speaker che si istiga le persone all'acquisto compulsivo di cose di cui non hanno bisogno.

7)Quando il tizio che vende pomate per le unghie incarnite si mette, con la sua gigantografia di unghie marce, a vendere vicino a un bancarella di cose da mangiare

8)Quando il sindaco spende soldi pubblici per celebrarsi con mega manifesti appesi per la città sostenendo che tutto va bene.

9)Quando il municipio pianta alberi nuovi nei parchi pubblici e i bravi cittadini se li rubano il giorno dopo.

10)Quando ti accorgi che qualcuno che dovrebbe essere competente in una materia ne sa di meno di te che non sei competente.

3 commenti:

  1. l'ultima, se mi permetti, non dà fastidio solo li'

    RispondiElimina
  2. ahahahaha.... non soltanto a te anche a me.... d'accordissimo... saluti :D

    RispondiElimina

Che ne pensi?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...