Con la tua diversità faremo grandi cose II
mercoledì 29 giugno 2011

E' vero che i messicani, sbagliandosi, tendono a considerare migliore ciò che è di provenienza straniera piuttosto a  ciò che è di origine nazionale.

Nel mio caso però non mi hanno detto: “Ti assumiamo perché sei più bravo” semplicemente perché “sei diverso”.

Certo secondo l'Effetto Medici, potenzialmente con la mia presenza potrebbero nascere idee innovatrici. E che bello se ciò succedesse sul serio!

Con la tua diversità faremo grandi cose I
lunedì 27 giugno 2011

Questa settimana mi sono successe cose che mi hanno fatto pensare. Ho letto su Internazionale l'inchiesta dell'Economist: “L'uomo che ha fottuto un intero paese” che è una fotografia dell'attuale Italia berlusconiana, sono stato in un negozio di libri usati e mi sono comprato un libro in inglese dallo strano titolo “The Medici Effect”. Per ultimo sono stato ad un colloquio di lavoro presso una scuola superiore.

Bere in Messico
venerdì 24 giugno 2011

Credo che almeno una volta nella vita vi siete bevuti una birra Corona, dal color giallo paglierino. Nei locali a Verona te la servono con una fetta di limone incastrata nel collo della bottiglia.

Locali pubblici in Messico
lunedì 20 giugno 2011


Una piccola rassegna di locali pubblici che potete incontrare in Messico.

Cafeteria: corrisponde al nostro bar. La scelta di caffè è molto varia si va dall'espresso all'italiana, al caffè turco, al caffè americano più una vasta gamma di bevande cioccolatose a base di caffè, frappè, succhi di frutta, tisane. In genere il caffè si accompagna con una fetta di torta. La cafetteria è il locale più adatto per fare due chiacchiere con qualcuno nel pomeriggio.

La stampa messicana
lunedì 13 giugno 2011

In Italia si legge poco, in Messico anche.

Se però state leggendo il mio blog probabilmente appartenete a quella minoranza a cui piace leggere. Benvenuti nel club.

El Violin
mercoledì 8 giugno 2011

Oggi vi propongo il trailer di un altro bel film messicano dal titolo “El Violin”, il violino che è la commovente storia di una piccola comunità messicana che un giorno alza la testa e si organizza in armi per riconquistare i propri diritti. Il protagonista è il vecchio Plutarco Hidalgo, violinista di strada e contadino. Fragile, ignorante ma nello stesso tempo estremamente determinato e temerarario.
In lui il regista ha voluto racchiudere le caratteristiche del Messico rurale e c'è riuscito magistralmente.

Gli italiani visti dai messicani
lunedì 6 giugno 2011


C'è gente che sostiene il contrario ma noi vediamo il mondo sempre in maniera soggettiva. In pratica la cultura, le idee, i pregiudizi, l'esperienza sono come delle lenti attraverso le quali percepiamo la realtà. 

Se volessimo vedere le cose per come sono in assoluto dovremmo raggiungere lo stato di illuminazione però non sono molto afferrato nel tema e quindi rimando agli specialisti.

In questo post rimaniamo sul leggero. Vi racconto soltanto come i messicani vedono gli italiani. La fonte di queste considerazioni è il web e il racconto di alcuni messicani che hanno vissuto in Italia.

Fantasmi messicani
giovedì 2 giugno 2011

Se siete appassionati di spiritualità e di soprannaturale il Messico è proprio il Paese che fa per voi. Nella cultura popolare tra il nostro mondo e l'altro esistono porte che permettono “il passaggio”...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...