L'uomo messicano
mercoledì 6 aprile 2011


Potevo cominciare a descrivere le donne, è vero ma così ci avrei rimesso in obiettività. Non so se le italiane non trovino pace la notte sognando una storia d'amore con un messicano. Chissà. Vediamo se apro nuovi orizzonti.

In questo post parlerò solo del aspetto fisico degli uomini, avremo tempo per affrontare gli altri aspetti del loro carattere e della loro maniera di intendere la vita più avanti.

Il Messicano tipico è un giovane (l'età media in Messico è 26 anni) alto all'incirca un metro e settanta. Come dappertutto esistono i magri, i robusti e gli obesi. 

Un numero considerevole di uomini, specie se praticano un lavoro sedentario, verso i quarantanni mettono su pancetta e tette, acquisendo un aspetto da orsetto. Contadini e operai invece sono segaligni con la pelle bruciata dal sole e i lineamenti affilati.

L'uomo messicano ama ostentare la sua virilità. Hay que ser hombre machin. Una maniera di farlo è facendosi crescere i baffi. Alcuni visi baffuti sono molto piacevoli da vedere soprattutto sulla gente di una certa età. In quei casi il volto specie se lo sguardo è penetrante diventa solenne. In altri casi, quando diciamo il baffo è poco folto l'effetto è una faccia da Speedy Gonzales che però in alcuni ambienti è preferibile ad una faccia glabra.

Gli occhi in genere sono di colore scuro, il naso e le orecchie sono più piccoli rispetto a noi europei. Qui io sfoggio un nasone.

Il colore della pelle è particolare e variato. Si va dal moreno (il colore di una buona abbronzatura al mare) al bianco. Questo dipende dagli antenati, dalla combinazione nel tempo di sangue indigeno e europeo. Nonostante secoli di storia e di battaglie sociali il fatto di essere moreno ti classifica in una posizione bassa nella scala sociale.

Ad eccezione di bancari, avvocati e manager che in tutto il mondo sono costretti ad andare in giro in giacca e cravatta la maggioranza dei messicani veste più semplicemente. I giovani usano jeans, magliette e cappellino sportivo, gli adulti camicie a maniche lunghe pantaloni di cotone e stivaletti.

Fra i giovani ci sono quelli che amano lo stile country e vanno in giro con jeans, stivali, cinturone con mega borchia camicie a scacchi e cappello da cow boy bianco o nero. Camminano tutti dritti e fieri come galletti. 

Esistono poi i cholos (ciolos) che meritano un post tutto per loro. Qui basti dire che sono la versione messicana degli hipoppari statunitensi. Quindi vestiario extra large, abbondanza di canotte, capelli rasati o scolpiti a rasoio, orecchini, anelli, braccialetti e tatuaggi.

I tatuaggi più gettonati sono quelli a tema religioso, Vergini di Guadalupe, rosari e poi viene tutto il resto con eccezione dei soggetti maori apprezzatissimi invece dai nostri fighetti nostrani.

Quello stile elegante e ricercato fatto di cappottini, sciarpine, pantaloni griffati che si può apprezzare nel centro di Verona all'ora dello spritz sfoggiato dalla buona borghesia qui è adottato prevalentemente dagli omosessuali.

Quindi la donna italiana che ha letto il mio post e vuole sognare uomini messicani può googleare questi nomi: Alejandro Fernandez detto el Potrillo (il puledro), Gael Garcia Bernal, Victor Gonzalez, Eduardo Verastegui, Umberto Zurita.

"La bellezza è negli occhi di chi guarda"

Fatemi poi sapere, eh!

5 commenti:

  1. ma perche' quelli che stanno a san diego invece hanno tutti la corporatura da orsetto?
    non pensavo potessero esistere messicani magri, giuro... :-(

    RispondiElimina
  2. Sarà per il benessere... :)

    RispondiElimina
  3. "Quello stile elegante e ricercato fatto di cappottini, sciarpine, pantaloni griffati che si può apprezzare nel centro di Verona all'ora dello spritz sfoggiato dalla buona borghesia qui è adottato prevalentemente dagli omosessuali."


    hahaha... mitico, Dario :)


    Michelangelo

    RispondiElimina
  4. ...Senza offesa agli omossessuali,vero! Al contrario qui in Messico ne ho conosciuti alcuni molto simpatici ed intelligenti.

    Il punto è che il macho italiano differisce nel vestire dal macho latino. Se vuoi far colpo su una messicana è meglio saperlo :-) !

    RispondiElimina
  5. That's sooooo mexican!.

    Jorge

    RispondiElimina

Che ne pensi?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...