Quando i messicani vanno a studiare in Europa
giovedì 19 gennaio 2017




I giovani messicani in partenza per un periodo di studi presso un'università europea nutrono molte aspettative. Sono convinti che il Messico sia un paese arretrato su tutti i fronti rispetto alle altre nazioni.

Una ragazza, tempo fa, mi ha confessato che pensava che in Europa si usassero software più avanzati, versioni più aggiornate di Windows, programmi di videoscrittura più incredibili di Office.

In genere il soggiorno in Europa si rivela un'esperienza gradevole, fra le cose che imparano c'è il fatto che il Messico non è all'ultimo posto come inizialmente pensavano.

A che ora suona la sveglia in Messico
sabato 7 gennaio 2017




Quando pensiamo al Messico spesso vengono in mente quei signori baffuti vestiti secondo l'usanza dei primi del novecento con abiti bianchi di lino e un cappellone di paglia che sonnecchiano accanto all'uscio.

Forse non ce ne rendiamo conto ma il messicano che abita nella nostra mente fa solo quello, tutto il giorno, una vita dedicata alla siesta.

Un muro di libri
domenica 21 agosto 2016


"Mostrami come scrivi e ti dirò quanto leggi."

Per chi non lo sapesse, sono uno che ha fatto le superiori all'agrario, una scuola dove la lingua ufficiale era il dialetto veneto.

Fra le materie impartite c'era anche letteratura e molti studenti ma anche genitori si domandavano se non fosse meglio sostituire italiano (a che cosa serve?) con qualche ora in più di agronomia.

Progresso
lunedì 23 maggio 2016


Qui ad Aguascalientes è cominciata la campagna elettorale per la carica di governatore dello stato e per quella di sindaco della città.

Tutto procede secondo la tradizione messicana. Agli incroci delle strade gruppi di disoccupati al soldo dei candidati sventolano bandiere di partiti di cui ignorano quasi tutto nella speranza, in caso di vittoria, di un posto di lavoro.

La radio e la televisione trasmettono annunci e propaganda di partito. I programmi politici praticamente sono identici, si va dal miglioramento della scuola, al rilancio dell'economia, al rafforzamento dei presidi sanitari.

Il Morales
lunedì 21 marzo 2016








Il Morales è un locutore radiofonico di Aguascalientes. E' il figlio del proprietario della radio e conduce un programma mattutino che si chiama Infolínea.
Teoricamente è un radiogiornale in pratica è molto di più perché, ad ascoltare Morales, sono in moltissimi ad Aguascalientes e il suo programma aiuta a capire la mentalità locale.

Va detto che se una maggioranza della cittadinanza lo ama, una minoranza agguerrita lo odia e c'è in rete una petizione per chiudere il suo programma.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...